Chi siamo - Il primo Speleologo Urbinate
condividi

 Francesco Saverio Gianotti.

Il Prof. Francesco Saverio Gianotti riceve il titolo di Socio Onorario del GSU per aver trasmesso le sue conoscenze mettendole a disposizione di chiunque abbia voglia e tempo di scoprire mondi nuovi che altrimenti rimarrebbero nascosti.

 

BIOGRAFIA

Francesco Saverio Gianotti nasce ad Urbino il 3 dicembre 1923, dopo essersi Laureato in Farmacia presso l'Università di Urbino nel 1954 si Laurea in Scienze Naturali all'Università di Camerino con una Tesi Sperimentale dal Titolo “Tre anni di osservazioni biospeleologiche sui tricotteri cavernicoli della Grotta delle Tassare”.

Le campagne esplorative  della grotta iniziarono nell'ottobre del 1950 e proseguirono sino all'agosto 1951, mese in cui vennero ultimate le esplorazioni del ramo principale della grotta; nell'agosto del 1952 venne effettuata un’altra esplorazione dal G.S.M. in collaborazione con i Gruppi di Trieste, Genova, Iesi, Osimo e alcuni appassionati di Piobbico e Urbino tra cui lo stesso Gianotti.
Al V ° Congresso Nazionale di Speleologia tenuto a Salerno nel 1951, la Grotta delle Tassare fu presentata come la terza al mondo per profondità. Gli oltre cinquecento metri allora dichiarati rappresentavano in effetti una notevole profondità, in considerazione che la speleologia non aveva ancora evoluto le moderne tecniche di progressione verticale e ramificato capillarmente la sua attività esplorativa. Alla luce dei nuovi rilievi, effettuati con strumentazioni più sofisticate, la profondità del complesso raggiunge la quota di – 438 mt. dall’ingresso alto. La grotta rimane tuttavia la più profonda delle Marche. 
Dal 1955 al 1997 Gianotti ha lavorato all'Istituto d' Idrobiologia e Pescicoltura "G. B. Grassi" della facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell' Università degli Studi di Perugia: assistente incaricato, assistente ordinario, libero docente, titolare di cattedra e direttore.  Dal 1960, anno della fondazione, cura l'edizione della RIVISTA DI IDROBIOLOGIA dell'Ateneo Perugino, unica in Italia, ben nota alla comunità scientifica internazionale. Di questa è stato direttore responsabile dal 1997 al 2004. Nel 1976 diventa socio fondatore della Società Italiana di Ecologia (S.IT.E.) e nel 2005 viene nominato socio benemerito della stessa.

Il 13 Maggio 2005 dona la sua Tesi di Laurea originale del 1954 e  tutta la sua documentazione scientifica inerente gli studi di Biospeleologia da lui effettuati alla Biblioteca del Gruppo Speleologico Urbinate, allegando una lettera a tratti commovente. 

Sabato 3 Dicembre 2011, in occasione del corso nazionale di III Livello “Le Cavità Artificiali dalla Riscoperta alla Valorizzazione turistica” acquisisce il titolo di Socio Onorario del Gruppo Speleologico Urbinate 
La cerimonia si è tenuta presso i locali dell'ex Collegio Raffaello dove Gianotti ha frequentato il Liceo.

Gianotti attualmente vive a Chiugiana in Provincia di Perugia

 

DOCUMENTI

 

 
Gruppo Speleologico Urbino
Gruppo Speleologico Urbino
Via Yuri Gagarin, 61029 Urbino PU - gsurbino@gmail.com
Copyright © 2018 - Powered by mediastudio
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.